NunziaPappalardo

Vai ai contenuti

Menu principale:

Biografia


Nunzia Pappalardo è nata a Catania dove si è diplomata all’Istituto Statale d’Arte e all’Accademia di Belle Arti, nella sezione pittura.
Ha inoltre frequentato corsi di incisione a Catania e a Venezia.
Svolge un’intensa attività artistica,  riscuotendo consensi di pubblico e di critica.
Insegnante di disegno e storia dell’arte è anche abilitata all’insegnamento di discipline pittoriche ed  educazione artistica.

L’anno scorso ha festeggiato, i 20 anni dalla prima mostra personale, esponendo nello storico palazzo Tezzano di Catania.

Nel sito web personale, a 10 anni dalla creazione, oggi completamente rinnovato, è possibile percorrere tutta la carriera artistica con relativa bibliografia, mostre e attività realizzate.

Percorso artistico

Da una pittura prettamente figurativa degli anni ’80 di chiara leggibilità paesaggistica, è passata negli primi anni ’90 alle monocromie, con lo studio minuzioso e accurato delle cortecce, realizzate con china su carta bianca o colorata.
Contemporaneamente, ha sviluppato la tecnica dell’olio su tela, con  la preparazione personale delle tele,utilizzando sabbie e stucchi, nella serie dei riflessi e delle spugnature.
I  riflessi, comprendevano svariati paesaggi urbani o naturali, rivisti attraverso i giochi di luce delle finestre, le spugnature invece, affrontavano in chiave surreale, paesaggi in cui spugne, mani e strisce cancellavano e contemporaneamente creavano altri paesaggi e altre atmosfere.

Dalla metà degli anni ’90 nelle opere grafiche,  si  affiancano a studi monocromatici di paesaggi e oggetti, nuove composizioni che mantenendo le strisce in bianco e nero, vanno a rappresentare i vivaci contrasti del paesaggio siciliano.
Nelle opere su tela, l’uso dell’acrilico e degli stucchi, le  permette la creazione di ispessimenti  che evidenziano, in modo materico, alcune parti esaltando a volte gli sfondi, altre volte invece  particolari dei soggetti.

Torna ai contenuti | Torna al menu